Il primo vaccino di Men’s Life

0
88187

Giacomo Bitelli, che fa parte della squadra di Men’s Life, ha ricevuto la prima dose del vaccino contro il Coronavirus. Lo abbiamo intervistato per conoscere la sua esperienza.

Buongiorno da Maria Luisa Barbarulo, nello spazio Social di Men’s Life.
Oggi ho il piacere di avere con noi Giacomo Bitelli. Buongiorno Giacomo!

Buongiorno Maria Luisa, buongiorno a tutti!

E buongiorno a tutti i nostri spettatori e follower!
Oggi ho invitato Giacomo qui con noi su Men’s Life, perché è la prima persona nel mondo Men’s Life che ha fatto il vaccino contro il Coronavirus. Mi è sembrata quindi una bellissima opportunità quella di fargli delle domande per sapere cosa ha provato, che tipo di esperienza è stata, etc.
La prima domanda che ti faccio, visto che sei molto giovane, é: Come mai hai già fatto il vaccino?

Perché sono uno studente del terzo anno di fisioterapia, sono un tirocinante, quindi un operatore sanitario. Per questo motivo la mia università ha offerto la possibilità a tutti i tirocinanti, agli operatori sanitari, di vaccinarsi. Io ho pensato che questa potesse essere un’occasione più unica che rara, ho colto la palla al balzo ed ho deciso di vaccinarmi.

Ovviamente per noi operatori sanitari è molto importante, perché stando a contatto con pazienti che sono anziani e presentano delle comorbilità, è molto importante essere tutelati da questo punto di vista. Ed anche per stare più tranquilli nel contesto familiare, una visita dalla nonna, dalla zia… Insomma, per stare in tranquillità!

Che emozione hai provato nel fare il vaccino?

L’emozione è stata forte… E’ stato un periodo per tutti, e lo è tutt’ora, molto duro… Si vedono un sacco di persone che stanno soffrendo. Avere la possibilità di vaccinarsi, e quindi vedere uno spiraglio di luce in questa tremenda pandemia è stato bello… un’emozione importante.

E’ stato facile? E’ stato ben organizzato dal punto di vista procedurale?

Devo dire di sì!

La mia università è stata impeccabile da questo punto di vista. Hanno organizzato delle fasce orarie per fare in modo che non si creassero degli assembramenti… Da questo punto di vista sono stati veramente bravi. Non c’è stata tanta attesa.. Devo dire una buonissima organizzazione.

Molto bene. Hai avuto degli effetti collaterali?

No, non ho avuto particolari effetti collaterali. Il classico dolore da puntura nella zona di iniezione. Niente di più. E’ stato molto tranquillo.

Un’ultima domanda: Quando farai il richiamo?

Il richiamo lo farò esattamente il 28 di gennaio, quindi con 21 giorni di…

…di distanza dal giorno in cui tu hai fatto il vaccino.

Esattamente!

Un’ultima domanda… Consiglieresti il vaccino?

Ovviamente sì. Lo consiglio a tutti. Mi auguro che riescano ad organizzare bene tutto, per riuscire a vaccinare prima di tutto gli ultra ottantenni, e poi il resto della popolazione. Speriamo si riescano a coordinare nel migliore dei modi per riuscire, piano piano, a vaccinare tutti quanti, così riusciremo a tornare ad una vita…

…una vita normale!
Benissimo! Giacomo io ti ringrazio a nome di Men’s Life e di tutto il nostro pubblico per questa tua testimonianza diretta e spero di vederti presto sui nostri schermi.
Molto volentieri! Grazie, a presto!
Ciao a tutti!

 

Redazione di Men’s Life
 

Take Home Message – Il primo vaccino di Men’s Life
Giacomo Bitelli, che fa parte della squadra di Men’s Life, ha ricevuto la prima dose del vaccino contro il Coronavirus. Lo abbiamo intervistato per conoscere la sua esperienza.

Tempo di lettura: 1′

Ultimo aggiornamento:  15 gennaio 2021

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.