Analisi tecnica o fondamentale

0
14271

Investire o speculare:

Coloro che si avvicinano al mondo degli investimenti ed in particolare al trading per compiere i loro studi ed attuare le loro strategia hanno di base due strumenti completamente indipendenti: l’analisi fondamentale e l’analisi tecnica.

In genere l’analisi fondamentale viene associata all’investimento, mentre l’analisi tecnica è associata alla speculazione.

L’investitore, per esempio in azioni, è colui che intende divenire proprietario di una società, mentre lo speculatore è colui che è focalizzato solo sulla direzione del prezzo del titolo.

Cosa si intende con il termine analisi fondamentale:

L’analisi fondamentale valuta la solidità patrimoniale e la redditività di un’azienda determinando il valore intrinseco della stessa. L’Analisi fondamentale trova la sua naturale applicazione con le società quotate in borsa o in procinto di quotarsi per valutare la convenienza di un investimento

Si interessa degli aspetti micro e macro economici che hanno un qualche impatto sulla società, analizza i bilanci e la visione di insieme del mercato, per cui richiede delle competenze qualificate per la gestione dei dati. Il più famoso investitore attuale in vita che utilizza tale approccio è Warren Buffett.

Cosa si intende con il termine analisi tecnica

L’analisi tecnica consiste nell’attenta osservazione dell’andamento dei prezzi su un grafico alla ricerca dei punti in cui tale grafico si ripete.

Con lo studio dei movimenti passati l’analista tecnico in base alla propria esperienza scorge un’analogia di movimenti e cerca di individuare l’andamento del prezzo.

L’analisi tecnica fa da apri pista: se il mercato si muove da A a C e A<B<C, allora dovrà passare per forza per B nel raggiungere C.

Per gli analisti tecnici l’unica cosa importante è il prezzo, lo stesso fattore inderogabile non può dirsi per l’analisi fondamentale. I fattori fondamentali suggeriscono cosa andrà a succedere nel mercato, mentre quelli tecnici narrano quanto accade nel presente.

Per la mia esperienza posso dire che nessuno sa esattamente dove è diretto il mercato.

L’insieme di tutte le teorie finanziarie e dei fondamentali non consentirà mai più di quanto permetta il trend del mercato.

Il suggerimento che offro a tutte voi è dunque quello si seguire il trend, mai andare contro lo stesso né provare ad anticiparlo sia che voi decidiate di utilizzare quale strumento per i vostri studi finalizzati a supportare gli investimenti l’analisi fondamentale o l’analisi tecnica.

Massimo Mamprin

Tempo di lettura 1′