Il caso Huawei: Usa vs Cina

0
22611

di Alex. F. Romeo

Huawei: Usa vs Cina; Costruire muri o costruire ponti?

Corsi e ricorsi storici: una nuova guerra fredda è cominciata tra occidente e oriente

Se da un lato continua ad essere schierato l’autoproclamato gendarme americano del mondo, dall’altro una Nazione che è nei fatti la prima economia del mondo

La Cina che già oggi detiene una consistente parte del debito pubblico americano.

Fortunatamente oggi non si fronteggiano carri armati, ma cellulari:

Il mancato accordo commerciale tra le autorità statunitensi e cinesi ha comportato l’introduzione reciproca di dazi doganali del 25% su alcune merci importate tra le due superpotenze.

In un crescendo di rappresaglie commerciali è ora finita nel mirino Huawei, il secondo produttore al mondo di telefonia mobile.

Google, il più grande provider americano di servizi di connettività al mondo ha annunciato che bloccherà alcuni aggiornamenti del sistema operativo Android e di alcune App di sua proprietà sui cellulari cinesi.

Per dare un’idea della portata di tale decisione, immaginate di avere un cellulare senza connettività:

  • non potete usare il browser Google Chrome,
  • senza navigatore satellitare (Google street non è aggiornato sul traffico e sui lavori in corso sulle strade dove siete dirette, e se si tratta di un quartiere di nuova costruzione potrebbe non essere nella vostra mappa),
  • molte Applicazioni che ormai sono divenute di uso comune avranno funzionalità limitata.
Lo comprereste?

Quali le ragioni dietro la decisione di Google?

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha promulgato un ordine esecutivo che proibisce alle compagnie USA l’uso di apparecchi di telecomunicazione prodotti da nazioni straniere che comportano rischi potenziali per la sicurezza nazionale.

In altre parole Huawei potrebbe usare le reti voce e dati 5G per spionaggio contro i governi occidentali.

Chi scrive dubita che gli USA e i gli alleati del Patto Atlantico non siano in possesso di contromisure elettroniche di varia natura per prevenire questo tipo di rischi

Evidentemente la battaglia che si sta combattendo nello scacchiere mondiale è di natura economica e geopolitica.

ECONOMICA:

in dollari, nel 2016 il bilancio commerciale USA-CINA ha registrato esportazioni verso il colosso orientale per circa 116 milioni ed importazioni nel suolo americano per circa 469 milioni.

Si comprende come Donald Trump stia cercando di riequilibrare la bilancia commerciale del proprio Paese, che registra un saldo negativo di oltre 347 milioni di dollari.

GEOPOLITICA:

l’amministrazione USA attuale vuole cercare di arginare la crescente supremazia cinese nello scacchiere mondiale, visto che già oggi Pechino dichiara di essere il principale partner commerciale di più di 130 Paesi, compresi gli Usa.

Per HUAWEI le ripercussioni commerciali nel breve-medio periodo saranno indubbiamente di grande impatto

Tuttavia la Compagnia cinese ha già annunciato che è in fase di sviluppo il proprio sistema operativo e le proprie app per i cellulari di nuova generazione.

Nel lungo periodo, quindi, la mossa di Google potrebbe indurre altri produttori di smartphone a riconsiderare l’influenza del colosso americano nel loro business e sviluppare un software alternativo ad Android.

In economia, come nella vita, siamo sicuri che costruire muri sia preferibile a costruire ponti?

Alex F. Romeo

Tempo do lettura: 1’20”

Foto tratta da: https://sadefenza.blogspot.com/2019/05/benjamin-fulford-la-minaccia-cinese-di.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.