Socializzare – l’arte del conoscere il mondo!

0
19842

Socializzare:

Hai un cane?

Quanto tempo dedichi alla sua socializzazione?

Sei proprio sicuro di sapere cosa significhi farlo socializzare?

Quando parliamo di socializzazione, immaginiamo il nostro cane mentre incontra, gioca, interagisce con altri cani, e questo è giusto…

Questo è solo un aspetto della socializzazione, che può essere di tre tipi:

  • Intraspecifica (con altri cani)
  • Interspecifica (con altre specie animali, persone, gatti, ecc…)
  • Ambientale (macchine, tuoni, ambienti, ombrelli, ecc…)
Aiuta il tuo cane a socializzare
In tre parole CONOSCERE IL MONDO!

Il periodo deputato a “conoscere il mondo” va dalla 3a alla 12a settimana, meglio conosciuto come fase di Socializzazione.

In questo periodo il cucciolo è sempre pronto memorizzare, registrare ad assorbire tutto quello che lo circonda e tutte le esperienze alle quali sarà esposto.

…è corretto pensare che il periodo ideale per far conoscere il mondo al tuo cane sia la fase di socializzazione, ed è anche la cosa migliore da fare…

Ma anche se il tuo cane ha superato questa fase non disperare, c’è sempre tempo per rimediare, o comunque migliorare la sua capacità di socializzare.

Ecco tre consigli che puoi applicare sin da subito!!!

  1. Esponi il cane in modo graduale, controllato, tutorato agli stimoli (ambienti, rumori, oggetti, ecc…) mentre gioca o fa qualcosa di piacevole con te, tipo l’aspirapolvere, alla fine dell’esperienza deve “portarsi a casa” un ricordo bello, felice…

Esempio: accendi l’aspirapolvere in una stanza diversa da quella in cui state giocando, (tu ed il cane) sarà totalmente concentrato sul gioco e non si accorgerà del rumore… sii attento e delicato nel ridurre le distanze dall’aspirapolvere, in men che non si dica si sarà abituato, e non gli presterà attenzione.

  1. Esponilo in modo consapevole e mirato, attento e misurato, cioè: hai il cane e lo porti in giro così socializza, benissimo ma, è importante che tu sia consapevole di dover gestire spazi, distanze e tempi d’esposizione agli stimoli…

Ricorda, devi portare a casa il risultato cioè: deve vivere esperienze felici.

  1. E’ ovvio che non tu possa farlo socializzare con tutto il mondo o con tutto quello che incontrerà nella sua vita, ma più socializza più impara l’arte del conoscere, dell’approcciare al nuovo, al diverso, e non avrà problemi.

Sono sicuro che questi consigli ti saranno d’aiuto per migliorare la capacità di socializzare del tuo cane, ma non dimenticare sei tu a dover imparare a gestire con attenzione e sensibilità.

Ricorda! PENSA CON LA CODA!

Fabio Carta

Tempo di lettura 1′