Virtù e potenzialità: autocontrollo

40802

di Roberto Bitelli

Autocontrollo: sbrocco o non sbrocco?

Filosofi, Psicologi e Antropologi concordano sul fatto che tutti i grandi uomini della storia avessero in comune 6 grandi VIRTU’ (High Six).

Seguite il Blog e via via le conoscerete tutte…

Intanto vi dico che una di queste è la TEMPERANZA; talento di coloro che dispongono della capacità di perdonare e di agire solo dopo aver valutato con prudenza ed umiltà ogni situazione giudicata importante.

Oltre a queste preziose potenzialità il dono della Temperanza è contraddistinto da una grande capacità di autoregolazione e autocontrollo.

L’autocontrollo è spesso innato ma per fortuna può essere allenato anche da chi, come chi vi scrive, spesso e volentieri non riesce a gestirlo.

Autocontrollo: cosa fare per gestirlo

Quando inizio un percorso di coaching faccio sempre fare un test per verificare quale siano le principali potenzialità che il mio “cliente” potrà utilizzare per rendere piacevole il percorso verso il raggiungimento dei suoi obiettivi.

Ebbene, soprattutto per i più giovani, l’autocontrollo risulta spesso essere il tallone d’Achille.

E’ facile essere d’accordo su quanto sia importante sapersi regolare, seguire una corretta alimentazione, svolgere costante attività fisica, non esagerare con l’alcol per non parlare di problemi più seri come abusi di farmaci o droghe.

Saper gestire le proprie finanze, programmare l’attività di studio, di lavoro e anche di adeguato svago e riposo sono altre sfere che ci aiutano a prenderci cura di noi stessi dal punto di vista mentale e fisico.

L’autocontrollo però non deve essere auto repressione, quest’ultima potrebbe degenerare in problemi ancora più grandi.

Ciò che ci deve motivare a migliorare la nostra capacità di autocontrollo è proprio la consapevolezza che a beneficiare di un comportamento più regolato saremo noi in primis ma anche le persone vicine e a cui teniamo.

Quindi si può dire che alla base di una persona capace di autocontrollo ci sia un buon sano e lungimirante egoismo.

PS

Se ti capita di “sbroccare” non ti preoccupare vuol dire che sei umano.

Saperlo riconoscere e se è il caso chiedere scusa farà di te una persona migliore.

Roberto Bitelli    

Tempo di lettura: 1’10”