New York – Esperienze gastronomiche

0
77078

Di Gianluca Bitelli

Lo scorso Natale, andando contro le più sacre tradizioni, mi sono allontanato dalla madre patria preferendo la freddissima New York al calore della vigilia in famiglia.

È stato una scelta coraggiosa che il prossimo anno mi farà apprezzare ancor di più le tradizioni natalizie.
Ma almeno ora ho qualche buon consiglio da darvi.

Partiamo dalla premessa principale; New York è una di quelle città rischiose dove se non vai con le idee chiare rischi di mangiare cibo di bassa qualità a prezzi esagerati.

Per cui una lista con alcuni riferimenti è ciò che più vi serve.

Ecco la lista dei 5 posti che secondo me non potete perdervi a New York.

Balthazar (80 Spring St, New York, NY 10012, Stati Uniti)

L’unicità di New York è racchiusa in uno dei più iconici ristoranti della città. Balthazar, che si trova a Soho, è uno di quei posti che vi stregherà immediatamente con i suoi arredi anni 20 e la sua anima da brasserie francese. Il locale propone moltissimi piatti, ma imperdibile è la selezione di frutti di mare e crostacei.

 

Russ & Daughters (179 E Houston St, New York, NY 10002, Stati Uniti)

A New York il begel con salmone affumicato è un’istituzione ed i migliori della città si mangiano proprio in questo posto dalla storia incredibile, che ha fatto dell’appetazing la sua ragion d’essere ed ormai da più di 100 anni porta avanti questa tradizione a New York. Questo locale ha due sedi: una più formale dove sedersi e gustare il pranzo con calma, oppure la location storica, che ricorda molto una gastronomia italiana, dove mettersi in fila ed aspettare di essere serviti al bancone.

Burger joint (119 W 56th St, New York, NY 10019, Stati Uniti)

Forse non sarà il migliore hamburger della città ma sicuramente è il più suggestivo. Dentro la hall del Parker hotel di New York si nasconde una delle migliori hamburgherie dove io sia mai stato. Non siate timidi, entrate nell’hotel e chiedete informazioni su Burger Joint; ci sarà un po’ di fila da fare ma l’attesa verrà interamente ripagata.

 

 

Katz’s Delicatessen (205 E Houston St, New York, NY 10002, Stati Uniti)

 

Probabilmente avete visto “Harry, ti presento Sally” ed avrete sentito parlare di questo storico locale di New York. Il panino con il pastrami di Katz’s è un must e non potete perdervelo assolutamente.
Se non amate passare troppo tempo in fila, specialmente nei mesi freddi, cercate di evitare gli orari più affollati.
Magari su di voi questi panini non avranno l’effetto che avevano avuto su Sally ma il godimento è assicurato.

Song’e Napule (2561, 146 W Houston St, New York, NY 10012, Stati Uniti)

Perché un italiano dovrebbe mangiare la pizza a New York? Perché in questo buco del Greenwich Village fanno una delle pizze più buone del mondo. E quindi ci può stare che per una volta mettiamo il nostro stupido orgoglio nazionalista da parte e decidiamo di goderci senza troppi pregiudizi una piazza lontano dall’Italia. La margherita è una certezza e la pizza fritta è imperdibile.

New York vi aspetta!

Gianluca Bitelli

Tempo di lettura: 1’20”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.