SRI LANKA – VIAGGIARE ATTRAVERSO IL CIBO 1

52384

Quest’estate, sono stato nello Sri Lanka ed ho avuto ancora una volta la conferma di una mia profonda convinzione.

Viaggiare e mangiare sono due esperienze inscindibili l’una dall’altra e necessariamente complementari.

Per due settimane ho girato lo Sri Lanka in lungo e in largo cercando per quanto mi fosse possibile di immergermi nella sua meravigliosa cultura.
Naturalmente l’ho fatto nel l’unico modo che conosco: mangiando tutto il possibile.

Quindi ho deciso di far viaggiare anche voi attraverso cinque piatti/prodotti che ho provato durante questo viaggio:

I Somosa del Muslim Hotel di Kandy


SomosaCome spesso capita nello Sri Lanka, ci si imbatte in hotel dove però al posto della reception e delle camere da letto ci sono tavoli e fornelli.

Gli hotel nello Sri Lanka, infatti, sono sovente luoghi di ristoro in cui assaggiare la più autentica cucina tradizionale, un po’ come accade in Italia con le osterie.

Il Muslim Hotel di Kandy propone molti piatti tipici della cultura gastronomica musulmana dello Sri Lanka come i roti di verdure ed il kotthu di vitello.

Tra questi però imperdibili sono i somosa: triangoli fritti di pasta fillo ripieni di verdure e carne.

Queste meraviglie, iper-croccanti ed assolutamente non unte, sono probabilmente lo street food più buono provato durante questo viaggio.
Due importanti informazioni: i somosa raramente sono disponibili a cena (finiscono sempre prima) e creano una forte dipendenza.

Kotthu

KotthuOnly for cipolla lovers.
Immaginate una piastra rovente, cipolle finemente tagliate, uova e della carne a vostra scelta tra maiale, pollo e manzo. Ora prendete un tizio che, con fare quasi ipnotico, agita delle spatole sulla piastra amalgamando gli ingredienti per portarli ad una perfetta caramellizzazione e condendoli con un mix segreto di spezie e salse. Il profumo che si diffonde nel locale è irresistibile.
Perfetto, se avete una buona immaginazione e amate le cipolle avrete già l’acquolina in bocca e starete pensando a dove poter mangiare questo piatto; il problema è che il Kotthu è una ricetta tradizionale della regione centrale del Sigiriya e trovarlo, ma soprattutto trovarlo così buono, è veramente difficile.
Insomma se vi è venuta voglia di provarlo non vi resta che prendere il primo volo e partire per lo Sri Lanka.

Gianluca Bitelli

Tempo di lettura: 1’30”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.