Come generare Empatia

51395

di Roberto Bitelli

In molti credono che l’empatia tra due persone sia uno status che si generi automaticamente.

O esiste o non esiste.

Ci sarà sicuramente capitato di conoscere una persona e percepire immediatamente una energia positiva.

Quella bella sensazione di stare a proprio agio.

Da subito si sente che di quella persona ci si può fidare ed è naturale aprirsi perché si ha la certezza di essere capiti.

Il nostro carattere incide non poco, ma nella vita di tutti i giorni, è inutile negarlo, capita che sia necessario o quanto meno conveniente, fare in modo che nasca empatia anche se questa non si manifesta da subito in maniera spontanea.

Ma come si può creare questa energia positiva?

Il segreto è quello di creare una alleanza utilizzando due strumenti fondamentali:

  • Accoglienza
  • Ascolto

Il primo passo consiste nel sapersi focalizzare sulla persona.

Occorre prestare massima attenzione al suo linguaggio, alla sua storia, al suo contesto, alla sua personalità.

Dobbiamo interessarci alle sue passioni, ai suoi interessi, alle sue abilità, i suoi punti di forza, la sfera dei suoi bisogni e soprattutto capire cosa gli stia più a cuore.

Sempre meglio evitare di dare consigli o peggio ancora giudicare.

Accogliere significa fare in modo che il nostro interlocutore si senta protagonista.

Mai interromperlo se non per farsi spiegare meglio ciò che non abbiamo capito.

Essere sinceramente interessati

Fondamentale è sapersi concentrare e rimanere in silenzio.

Ascoltare significa partecipare a ciò che ci viene raccontato, aderire a ciò che ci viene detto senza interpretare e senza pregiudizi e stereotipi.

Saper ascoltare significa essere in grado di proiettare sull’altro ciò che gli è familiare.

Quando questo è autentico, si costruisce un campo di sintonia.

Attenzione: dall’empatia al consiglio prematuro e fuori luogo il passo è brevissimo.

Roberto Bitelli

Tempo di lettura: 1’00’’

Foto tratta da: https://www.stateofmind.it/2015/09/empatia-pazienti-borderline-neuroscienze/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.