Perchè una corretta respirazione è tanto importante?

40209

Il nostro cervello nello svolgimento delle proprie funzioni libera molto calore e è dimostrato che una corretta respirazione lo fa lavorare meglio.

La respirazione nasale:

La corretta respirazione nasale rappresenta il sistema di raffreddamento fisiologico più potente ed efficace del tessuto celebrale.

Il tessuto cerebrale è molto vulnerabile all’ipertermia e un aumento eccessivo del calore potrebbe creare difficoltà nel funzionamento del cervello stesso.

Il cervello e la sua capacità di termoregolazione:

Durante il periodo evolutivo l’aumento della massa cerebrale presuppone l’aumento quasi concomitante della capacità di termoregolazione.

L’evoluzione dell’uomo ha predisposto la stazione eretta ed anche lo scivolamento del piano mascellare della faccia sotto il piano anteriore della base del cranio.

Questo ha permesso di avvicinare il naso al cranio, rispetto ai quadrupedi e grazie alla presenza dei seni cavernosi, di migliorare la capacità di raffreddamento della massa cerebrale.

Fisiologicamente il cervello rallenta le sue funzioni, per frazioni di secondo, al fine di mantenere bassa la temperatura e sempre performanti le sue funzionalità.

Le conseguenze di una cattiva respirazione:

Respirare male, quindi, inibisce la possibilità di raffreddare il cervello che, per difendersi aumenta i momenti di stacco, rallentando di fatto tutte le funzioni cerebrali.

Possiamo anche affermare che : Le difficoltà di concentrazione e di memorizzazione spesso si manifestano sin dai tempi della scuola con conseguenti difficoltà di apprendimento.

Tali difficoltà, sono legate al fatto che, respirando con la bocca, il Sistema Nervoso Centrale e quindi il cervello subiscono una riduzione della quantità di ossigenazione.

Normalmente la respirazione con il naso avviene senza sforzo, i muscoli della faccia sono a riposo e le labbra naturalmente chiuse, la lingua è adagiata nella cavità orale in maniera ottimale.

Il cavo orale riceve spinte funzionali dalla lingua e dalle labbra.

Le fosse nasali, grazie al raffreddamento turbinale, operato a livello del sangue venoso, creano le condizioni ideali per un raffreddamento cerebrale ottimale.

La respirazione orale:

La respirazione orale non è fisiologica e può essere addirittura dannosa.

Pertanto è importante controllare come respirano i nostri bambini e qualora constatassimo anomalie, come la tendenza a respirare solo con la bocca, il mio consiglio è quello di non perdere tempo e di rivolgersi ad uno specialista che possa insegnare loro come respirare correttamente.

Riccardo Bianchini

Tempo di lettura: 1.20”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.