Trading di lungo o breve periodo

40675

Trading on line:

La caratteristica principale di un trader è avere un piano di azione con poche e definite regole che devono essere sempre rispettate.

Per essere un trader di successo consiglio sempre di seguire il trend e di semplificare il proprio piano di azione.

Ci sono molti modi per fare trading; un trader di successo potrà attingere solo quanto riterrà che possa essere utile al miglioramento della propria strategia.

Per la mia esperienza solo il breve periodo è prevedibile e lo è quando si manifesta sul mercato. Si deve rimanere in posizione sino a quando in base ai propri studi il trend non è cambiato.

Money e position management:

Il money e position management è la chiave del successo. L’aspettativa quando si entra a mercato è quello di guadagnare sia sul breve e che sul lungo periodo con la consapevolezza che il mercato può mutare trend in qualsiasi momento e dunque occorre utilizzare sempre gli stop.

Nonostante le previsioni di mercato si basino sulle probabilità, i movimenti a breve termine sono più semplici da predire, rispetto a quelli a lungo termine.

I trade a breve termine hanno rischi relativamente contenuti, considerata la bassa durata espositiva.

Nonostante tutti i vantaggi sopradetti del trading a breve termine occorre evidenziare anche il maggior difetto ossia quello dei guadagni limitati, considerata la bassa durata espositiva.

I profitti importanti si fanno sul lungo termine in quanto il trend ha bisogno di tempo per svilupparsi.

Nel lungo termine però le previsioni sono meno attendibili ed il mercato pur continuando nella sua direzione è soggetto a profonde correzioni, a cui per fare fronte occorre ampliare gli stop.

La somma di stop ampi e scarsa attendibilità comportano il rischio di ottenere importanti drawdown.

Sia il trading a lungo che a breve termine presentano dei vantaggi e degli svantaggi. L’approccio migliore è quello di posizionarsi per un profitto di breve termine, chiudere parte della posizione con un profitto parziale e mantenere la rimanente posizione sino a che durano le condizioni favorevoli.

I mercati devono essere tradati in modo pulito si deve manifestare il trend quasi in modo palese, si deve avere una visione mentale più ampia dei vari pattern.

Non si devono prendere in considerazione i trade mediocri, meglio non correre se le condizioni non sono ideali.

Non si devono inventare i trade, meglio perdere un’opportunità che perdere soldi.

Massimo Mamprin

Tempo di lettura 1′