Le nostre potenzialità

62619

Potenzialità – Una recente ricerca pubblicata su Pyschological Science ha messo in evidenza che l’essere troppo cooperativi in ambito lavorativo potrebbe crearci qualche problema perché tale atteggiamento risulterebbe contrario alla nostra propensione alla competizione.

Chi si mostra molto disponibile potrebbe attirare malumori, antipatie ed anche atteggiamenti di boicottaggio.

Questa reazione, infatti, sarebbe un modo per sminuire le potenzialità dell’altro a proprio vantaggio.

L’importanza delle potenzialità

Personalmente sono dell’idea che le esse vadano espresse molto più spesso di quanto facciamo. Non bisogna cioè temere che qualcuno possa sentirsi sminuito quando esprimiamo noi stessi visto che questo non è mai il fine di chi le vive.

Le nostre risorse interiori rappresentano il nostro modo, unico ed autentico, con cui ci presentiamo al mondo, lo influenziamo e attraverso cui interagiamo.

Contenerne l’uso vorrebbe dire autolimitarsi, porre un freno alle proprie possibilità di espressione e di realizzazione.

Il valore delle potenzialità

Quando vengono espresse, ovvero da possibili diventano effettive, hanno sempre un valore potenziante per sé e per gli altri.

E’ il caso del coraggio, dell’amore per la conoscenza, della gentilezza, dell’intelligenza sociale, dell’umorismo, ecc.. Una potenzialità, per sua natura, non può arrecare danno a qualcuno, in questo caso sarebbe una depotenzialità (es. umorismo versus sarcasmo).

Se quindi qualcuno si sente sminuito dalle potenzialità altrui vuol dire che non sta attribuendo il valore positivo della potenzialità in atto. C’è una chiusura, un pregiudizio, un timore che fanno guardare la potenzialità con un filtro percettivo che ne altera totalmente il senso e le finalità. Quando una persona è molto collaborativa si pone in una posizione di ascolto, di disponibilità, ci comunica che la nostra esigenza ha un valore anche per lei. Perché quindi boicottare un simile comportamento che ci facilita sul lavoro e crea le condizioni per un buon clima relazionale?

Vivere le potenzialità

Se quindi vogliamo incidere nella nostra e altrui realtà in maniera positiva e costruttiva, sono dell’avviso che le potenzialità vadano espresse e allenate ogni volta che è possibile, affinchè diventino dei veri e propri talenti.

Solo vivendo le nostre potenzialità potremo comunicare chi siamo veramente e realizzare la nostra natura più profonda, a prescindere da come possano vederci gli altri.

Andrea Maggio

Tempo di lettura: 1’00

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.