Sail Gran Prix: l’Australia vince la finale a S.Francisco

28031

di Pierfrancesco Pierangelini 

Si è svolta nei giorni 26 e 27 marzo, nella baia di S.Francisco la finale della seconda edizione del Sail GP, che ha visto la vittoria, come nella prima edizione, dell’equipaggio australiano.

Sail GP

Il Sail Gran Prix, di cui abbiamo parlato in un precedente articolo, è una circuito di regate veliche che si sono svolte in varie località del mondo.

La competizione è stata ideata da Russel Coutts, il grande velista e campione neozelandese, ed è stata pensata come la Formula 1 della vela adatta al grande pubblico e molto spettacolare.

Infatti, le regate si  sono svolte con dei catamerani molto veloci, catamarani di 50 piedi derivati da quelli usati nella Coppa America del 2017, in grado di sollevarsi dall’acqua grazie ai foil e capaci di raggiungere velocità impressionanti che possono arrivare a 100 km/h. .

Alla competizione hanno partecipano 8 squadre di nazionalità diverse:

  • Australia,
  • Nuova Zelanda,
  • Gran Bretagna,
  • Francia,
  • Spagna,
  • Danimarca,
  • Giappone e
  • Stati Uniti,

con dei team di grande livello    internazionale. A rappresentare l’Italia c’è l’ex timoniere di Luna Rossa Francesco Bruni che ha gareggiato con il team giapponese.

La finale di S.Francisco

Dopo 7 precedenti competizioni la ultima tappa si è svolta nello spettacolare scenario della baia di S.Francisco.

Il programma prevedeva 5 regate e una regata finale tra i primi tre della classifica complessiva di tutto il circuito di regate.

Le regate sono state avvincenti e non sono mancati i colpi di scena e le sorprese.

Infatti, nella 4^ regata vi è stata la collisione tra la imbarcazione  spagnola e quella degli Stati Uniti dove entrambe hanno avuto danni, anche se gli USA sono riusciti comunque a  gareggiare nella finale.

Nella ultima regata altra spettacolare collisione, questa senza danni, tra la imbarcazione francese e quella neozelandese.

La finale ha visto in lotta Australia, Giappone e USA.

La finale, dopo una prima prova interrotta a causa di una balena nel percorso di gara, è stata vinta dall’equipaggio australiano che aveva al comando Tom Slingsby, campione di vela australiano che ha vinto diversi campionati mondiali e anche la Coppa America 2013.

Il team australiano, oltre alla soddisfazione per la vittoria, si porta a casa un premio da un milione di dollari.

La manifestazione del Sail GP ritengo sia un buon tentativo di avvicinare la vela al grande pubblico dato che le regate sono brevi, con fasi avvincenti e comunque comprensibili anche ai non esperti.

La copertura mediatica in Italia è stata molto scarsa, forse per la mancanza di un equipaggio italiano, comunque se avete perso le regate vi consiglio di vederne almeno qualcuna sul canale you-tube del Sail GP o sul sito ufficiale.

Pierfrancesco Pierangelini 

Tempo di lettura: 1′ 30”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.