Ti va di passeggiare a Menton con me?”

40502
Scarica il podcast dell'articolo

di Manolo Rufini 

Mentone, città situata tra Monaco e il confine italiano è soprannominata la perla di Francia. Gode di un clima eccezionalmente mite e particolarmente soleggiato.

Immersa nella conca di una cornice di colline, la città è costruita sul bordo del Mediterraneo.

È anche detta ” la città dei limoni”.

Avete deciso di passeggiare a Menton? Allora visitiamo insieme i suoi luoghi da cartolina. 

La Basilica di Saint Michel

Basilica Saint MichelLa Basilica di San Michele è il simbolo architettonico della città e un ottimo punto di partenza per iniziare a passeggiare a Menton.

Questa Chiesa fu eretta nel XVII secolo. Chiesa molto semplice che però ottenne il titolo di basilica per volere di papa Giovanni Paolo II.

La sua facciata è colorata e il suo campanile culmina a cinquantatré metri ed è adornato con statue che rappresentano diversi Santi tra cui San Michele, il santo patrono della città.
La spianata antistante la chiesa è composta da 250.000 ciottoli.

La loro disposizione rappresenta lo stemma dei Grimaldi e una lettera H per “Prince Honoré”, che era principe sovrano di Monaco.

Il campanile della Basilica si erge come un faro e gli abitanti vi sono molto legati. Lo chiamano ”le camparin” e un proverbio locale specifica che “tre giorni senza il suo camparin i mentonesi moriranno di dolore”!

Le vie del centro storico: il posto dove iniziare a passeggiare a Mentone!

Da dove iniziamo a passeggiare a Menton? Ma dalle splendide e curatissime vie del centro storico. Sappiate che una semplice ”balade” nel labirinto di strade della vecchia Mentone è di per sé una scoperta unica.

Le case tipiche sono coloratissime e curate in ogni loro dettaglio.

La ristrettezza dei vicoli offre protezione dal sole così spesso intenso nella regione della Provenza. Artigiani, creatori di maioliche, vi danno il benvenuto nei loro laboratori.

Il cimitero del Vecchio Castello

Saint Paul de Vence, Provenza - il cimiteroUno dei luoghi da scoprire a Mentone è il cimitero del vecchio castello. Si trova in cima a una collina, proprio sul sito di un castello medievale oggi scomparso.

Originariamente riservato agli stranieri e ai non credenti, fin dalla rivoluzione è stato il cimitero delle famiglie mentonesi.

Punteggiato di oleandri e alberi secolari, il sito offre una vista impareggiabile sulla città, sul porto vecchio e sul Mediterraneo.

Questo è uno dei punti panoramici must per chi va a passeggiare a Menton!

Passeggiare a Menton sulla spianata delle Sablettes.

Camminare sull’Esplanade des Sablettes è essenziale per gustare lo spirito e l’atmosfera di questa città.Costeggia l’omonima spiaggia che è la più grande di Mentone. Si trova tra due porti: il porto di Garavan e il vecchio porto.
È anche un piacevole luogo di balneazione pulito e sicuro grazie alla sorveglianza durante tutto l’estate.

La spianata è stata completamente ridisegnata per essere esclusivamente riservata ai pedoni.

Sarà piacevole per voi camminare fiancheggiando graziose palazzine con negozi e ristoranti. Una destinazione ideale per una gita sicura in famiglia!

Passeggiare a Mentone dalle dighe al tramonto

Passeggiare a  Menton significa anche ammirare la vecchia città dal porto di Garavan e camminare sulle sue dighe rocciose.
Tutto ciò è essenziale farlo nelle ”ore d’oro” ossia al tramonto, dove una luce rosea colora la città. Il porto di Garavan è un ancoraggio ideale per i diportisti che desiderano raggiungere la Sardegna, la Sicilia o la Corsica.

Camminerete lungo le sue banchine con uno sguardo stupito di esploratori alla scoperta di un piccolo gioiello!

Bisogna assaggiare i limoni di Menton!
Passeggiare a Menton significa camminare tra il profumo di limoni. A Mentone i limoni sono ovunque! Molti coltivatori appassionati vi danno il benvenuto alla Maison du Citron 2970 route de Super Garavan.
Circondati da un piccolo team con know-how complementari, assicurano la produzione, la lavorazione e la vendita di agrumi nei colori del sole.
Il limone di Mentone beneficia dell’ IGP (indicazione geografica protetta) dal 2015. Arrivato a buona maturità, la sua buccia spessa e morbida è carica di aromi e zuccheri, con un amaro quasi inesistente.
Degustate le deliziose marmellate e poi rinfrescatevi con una buona limonata.
L’escursione Roc de l’ Orméa: uno dei luoghi da scoprire a Menton

Mentone è magnifica nel cuore dei suoi vicoli o dal mare, ma è anche possibile salire in quota per ammirarla dall’alto.

Per fare questo, gli appassionati di escursionismo possono recarsi nel villaggio di Castellar.

Si trova a circa sette chilometri da Menton, ovvero quindici minuti di macchina. È il punto di partenza per passeggiate sportive per scalare il Roc de l’Orméa.

Culminando a millecentotrenta metri, la sua vetta offre una vista prodigiosa su Menton e Monaco. Panorama unico sulla Costa Azzurra!

Manolo Rufini

Tempo di Lettura: 3’50”

Credits podcast:
5 Minutes Royalty Free Music No Copyr…
Music provided by Johnusworld — Music for Video Creators
Creative Commons – Attribution 3.0 Unported

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.