Curare l’insonnia – Come si cura l’insonnia? I consigli degli esperti

235300

Curare L’insonnia, come curare l’insonnia secondo i consigli degli esperti.

Come si cura L’insonnia, perché è importante dormire bene e risolvere i problemi del sonno?

Ecco alcuni consigli per chi soffre di insonnia

I due terzi degli adulti nei Paesi sviluppati dormono meno rispetto alle 8 ore consigliate a notte. Questo va a discapito della loro salute. Ma come si cura l’insonnia?

Secondo le stime, sarebbero nove milioni gli italiani e il 45% di tutta la popolazione mondiale a soffrire di insonnia.In Europa, in media si dorme 6 ore e 48 minuti per notte. Quindi decisamente meno rispetto alle 8 ore consigliate dagli esperti.

A causare questa carenza di sonno sono sicuramente i ritmi di vita frenetici, le preoccupazioni per il lavoro, l’eccesso di stimoli.

Come si cura L'insonnia, perché è importante dormire bene e risolvere i problemi del sonno?
Come si cura L’insonnia, perché è importante dormire bene e risolvere i problemi del sonno?

Insonnia e modello culturale dietro la mancanza di sonno 

Nel corso degli anni si è assistito a una progressiva stigmatizzazione del sonno. Continuiamo a lodare leader politici e capi di azienda che si vantano di avere bisogno di poco sonno per vivere e di dedicare tutto il tempo al lavoro. Si è diffusa l’idea che per ottenere qualsiasi risultato significativo serva sacrificare il sonno.

Eppure, un buon sonno è fondamentale per mantenerci in salute. Durante il sonno il nostro corpo recupera le energie spese durante la giornata e il nostro cervello fa le “pulizie”, rielaborando le esperienze fatte durante la veglia.

Insonnia e modello culturale dietro la mancanza di sonno 
Insonnia e modello culturale dietro la mancanza di sonno

Hai problemi a dormire? I problemi di Insonnia influiscono negativamente sulla salute

Se anche tu non riesci a dormire il numero giusto di ore, è giunto il momento di preoccuparti di come si cura l’insonnia, perché dormire poco ha pesanti conseguenze sulla salute.

Sono molti gli studi scientifici che dimostrano gli effetti negativi dell’insonnia sulla nostra salute.

Il sonno e l’invecchiamento cerebrale sono strettamente correlati. Dormire poco contribuisce al declino cognitivo e all’insorgere di demenza. I risultati di una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Sleep dimostrano che un sonno disturbato può presagire il rischio di ammalarsi di Alzheimer e di altre malattie neuro degenerative. Questo rischio è stato confermato anche da un recente studio pubblicato sulla rivista Neurology.

Secondo uno studio, gli adulti sopra i 45 anni che dormono meno di 6 ore a notte hanno il 200% di probabilità di avere un infarto nel corso della loro vita rispetto a chi dorme 8 ore. Aumentano anche il rischio di obesità (+21%) e di diabete (+35%).

Hai problemi a dormire? I problemi di Insonnia influiscono negativamente sulla salute
Hai problemi a dormire? I problemi di Insonnia influiscono negativamente sulla salute

Come si cura l’insonnia secondo gli esperti dunque?

È importante iniziare a considerare il sonno come un lavoro, come un impegno serio. Dobbiamo partire cambiando mentalità, smettendo di vedere chi dorme poco come un eroe e di cercare di imitarlo. La soluzione per la nostra carenza di sonno potrebbe essere semplicemente cambiare alcune abitudini.

Come si cura l’insonnia secondo gli esperti dunque?
Come si cura l’insonnia secondo gli esperti dunque?

1- Rispetta il tuo ritmo sonno-veglia e segui una routine

Se la notte scorsa hai dormito male, non recuperare stasera le ore perse. Cerca di andare a letto e svegliarti sempre alla stessa ora, anche durante il week-end.

1- Rispetta il tuo ritmo sonno-veglia e segui una routine
1- Rispetta il tuo ritmo sonno-veglia e segui una routine

2- Svolgi attività fisica durante il giorno per aiutare il sonno

Nelle ore serali, in generale, è sconsigliato praticare sport ad alta intensità. Sono consigliati, invece, esercizi come quelli promossi dal tai-chi o lo yoga, perché aiutano rilassarsi, rallentare il ritmo della giornata, gestire lo stress e quindi favorire anche il sonno.

2- Svolgi attività fisica durante il giorno per aiutare il sonno
2- Svolgi attività fisica durante il giorno per aiutare il sonno

3- Dormi in una stanza fresca e buia per evitare l’insonnia

La melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno-veglia, viene prodotta dal nostro corpo quando siamo al buio. La temperatura della camera da letto, inoltre, dovrebbe essere intorno ai 18°. Non c’è niente di peggio che svegliarsi sudati nel cuore della notte.

3- Dormi in una stanza fresca e buia per evitare l'insonnia
3- Dormi in una stanza fresca e buia per evitare l’insonnia

4- Come si cura l’insonnia: Via smartphone e tablet

Tieni lontani dalla camera da letto smartphone, tablet e altri dispositivi elettronici. La luce degli schermi, infatti, blocca il rilascio di melatonina, l’ormone del sonno.

4- Come si cura l’insonnia: Via smartphone e tablet
4- Come si cura l’insonnia: Via smartphone e tablet

5- Non rigirarti tra le coperte

Se non riesci a prendere sono, è inutile rigirarti tra le coperte. Alzati, vai in un’altra stanza o dedicati piuttosto ad attività rilassanti per distogliere il pensiero dell’insonnia, come un buon libro.

Non rigirarti tra le coperte
5- Non rigirarti tra le coperte

6- Tra le cure per l’insonnia c’è anche l’alimentazione

Tra i cibi che conciliano il sonno vi sono: pesce azzurro, tuorlo d’uovo, banana, succo di ciliegia, lattuga, semi di zucca, latte. Da evitare, invece, cene troppo abbondanti, fritti e sostanze eccitanti come tè, caffè e cioccolato.

Tra le cure per l’insonnia c’è anche l’alimentazione
6- Tra le cure per l’insonnia c’è anche l’alimentazione

7- Scegli il materasso e il cuscino giusti

Sul materasso non badare a spese: un ottimo materasso a 2 piazze costa dai 600 ai 1000 euro. Non esiste un materasso ideale per tutti, quindi è importante provarlo. Il cuscino, invece, non deve costringere la testa in una posizione innaturale, con il collo tutto piegato: è dannoso per la cervicale.

Scegli il materasso e il cuscino giusti
7- Scegli il materasso e il cuscino giusti

8- Come si cura l’insonnia: i farmaci

Per combattere l’insonnia si può assumere melatonina. Generalmente, ne bastano da 0,5 a 1 mg, da assumere 4-5 ore prima di dormire per determinare un rapido aumento di questo ormone nel sangue e predisporre l’organismo al sonno.

Come si cura l’insonnia: i farmaci
8- Come si cura l’insonnia: i farmaci

Se tutto questo non bastasse, rivolgiti a uno specialista per verificare se soffri di apnee notturne, brevi e inconsapevoli interruzioni del respiro, o necessiti di una terapia farmacologica. Evita le terapie fai da te.

Fonti:

Redazione Men’s Life

Tempo di lettura: 1’15”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.