Il sito di Chichén Itzá in Messico 

41125
Scarica il podcast dell'articolo

di Manolo Rufini

Il nostro viaggio alla scoperta delle sette meraviglie del mondo continua.

E dopo aver visitato insieme il Machu Picchu, il Taj Mahal, il Cristo Redentore, Il Colosseo, Petra e la Grande Muraglia cinese terminiamo il nostro viaggio con Chichén Itzá in Mesico.

Chichen Itza in Messico è una delle meraviglie del mondo più visitate nell’emisfero occidentale, l’antica fiorente città Maya oggi uno dei siti di rovine più popolari in tutto il mondo.

La caratteristica principale del sito è El Castillo , l’antico castello con molti nomi conosciuti (Tempio di Kukulcan, Struttura 5B18, Il Castello). Questa piramide a gradoni mesoamericana si trova al centro del sito archeologico di Chichen Itza, nello stato messicano dello Yucatan.

El Castillo fu costruito tra il IX e il XII secolo da una civiltà Maya precolombiana locale. In omaggio al dio Kukulkan, la divinità del serpente piumato Maya dello Yucatec, questo è stato uno dei più importanti centri religiosi, politici ed economici per diverse centinaia di anni. Kukulkan era strettamente imparentato con Quetzalcoatl, uno dei più noti aztechi.

La stessa piramide a gradoni è costituita da terrazze quadrate con scale su ogni 4 lati, che conducono al tempio superiore. Ci sono statue di serpenti sulla balaustra nord, le strutture che creano uno spettacolo ogni equinozio di primavera e autunno. Durante questi periodi le ombre triangolari sul lato nord-ovest fanno sembrare che un serpente stia strisciando giù per la piramide, un avvenimento che crea un bel raduno ogni anno.

Ci sono inoltre 91 gradini su ciascun lato del tempio, la somma dei gradini è 365, come nel numero di giorni nel calendario Haab.

L’intera struttura è alta 79 piedi, il tempio aggiunge altri 20 piedi. La base è larga 181 piedi, rendendo questa grande struttura una delle più grandi rovine rimaste nel mondo moderno. Ci sono anche altre rovine sparse come il Tempio delle 1000 colonne, il Great Ball Court (il più grande campo da ballo rituale nel mondo Maya) e Tzompantli.

Cosa sapere prima di visitare Chichén Itzá in Messico 

I biglietti per il parco di Chichén Itzá in Messico partono da $ 79 USD per l’esplorazione autoguidata. Le visite guidate sono disponibili anche a tariffe diverse per adattarsi al meglio al tuo budget. La piazza d’ingresso è dotata di rampe e, sebbene i percorsi all’interno non siano asfaltati, il terreno è pianeggiante, rendendo il sito accessibile a chi ha problemi di mobilità. I biglietti sono disponibili anche fino a tre giorni prima per garantirti l’ingresso al parco.

Sebbene le immagini e i video siano consentiti con dispositivi mobili e piccole fotocamere, il parco non consente fotocamere o apparecchiature di registrazione di livello professionale senza un accordo e una tariffa aggiuntivi per la licenza multimediale. La sicurezza del parco è estremamente seria al riguardo.

Manolo Rufini

Tempo di lettura :2’00”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.