Le fake news sulla salute maschile

216885

Negli ultimi anni si sono diffuse molte fake news sulla salute maschile, eccone 6.

Secondo un’indagine del Censis, almeno 1 italiano su 3 cerca informazioni mediche sul web. Ma sempre più spesso questi contenuti così delicati sono contaminati da bufale. Raccomandandovi sempre di verificare l’attendibilità della fonte quando cercate un’informazione, di evitare il “fai-da-te” nelle cure, di affidarvi al vostro medico e di non cedere agli allarmismi, smascheriamo le 6 fake news sulla salute maschile più diffuse.

1- Fake news sulla salute maschile: La sterilità è un problema che interessa principalmente le donne.

Non è per nulla vero. Secondo dati recenti, in Italia circa 1 uomo su 3 è a rischio di sterilità. Tra i principali fattori di rischio si annoverano: fumo, l’obesità, sedentarietà, eccessiva attività fisica e doping. Anche le malattie sessualmente trasmissibili possono causare sterilità.

2- Fake news sulla salute maschile: Il papilloma virus infetta solo le donne.

Attualmente si stima che fino al 65-70% dei maschi contrae un’infezione da papilloma virus durante la vita. L’HPV causa tumori ano-genitali e tumori della testa-collo, sia negli uomini che nelle donne, trasmettendosi generalmente attraverso rapporti sessuali non protetti. Nel nostro paese possono fare gratuitamente il vaccino l’offerta contro l’HPV sia le femmine sia i maschi di  12 anni.

3- Fake news sulla salute maschile: Le visite dall’andrologo sono inutili se non ho sintomi.

Sono, al contrario, importantissime! Molte patologie che riducono la fertilità sono asintomatiche, ciò porta molti giovani a convincersi che non sia importante verificare la propria fertilità prima che emerga qualche problema evidente. Questo ritardo nella diagnosi, però, può far perdere tempo prezioso durante il quale si potrebbero curare, con successo, molte delle condizioni che causano sterilità, come il varicocele.

4- Fake news sulla salute maschile: Sono impotente… prendo la “pillolina”.

Si tratta di un falso mito! Le cause della disfunzione erettile, detta anche impotenza, possono essere di tipo fisico o psicologico. L’uso dei farmaci non è sempre la soluzione migliore. È fondamentale, quindi, che ogni uomo con impotenza si rivolga al proprio medico prima di cominciare qualsiasi tipo di cura. Eliminando anche eventuali fattori di rischio (fumo, alcol, scarso esercizio fisico, sovrappeso).

5- Fake news sulla salute maschile: Ho l’artrosi, quindi non posso fare attività fisica.

È il contrario! L’esercizio fisico, praticato dalle persone affette da artrosi, migliora il decorso della malattia, la motilità articolare e, di conseguenza, la qualità della vita. Le attività indicate sono quelle aerobiche che riducono il carico sulle articolazioni, come, ad esempio, il nuoto.

6- Fake news sulla salute maschile: D’estate posso sospendere i farmaci per l’ipertensione.

Spesso si sente dire che d’estate, con il caldo, non c’è bisogno di prendere farmaci perché la pressione si abbassa da sola. Ma sospendere durante i mesi estivi la terapia per la pressione alta è un grave errore. I farmaci antipertensivi devono essere assunti con regolarità, pena la loro totale inefficacia, con conseguente rischio di gravi complicanze.

Fonte: Istituto Superiore di Sanità

Redazione Men’s Life

Tempo di lettura: 1’40”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.