Il giro vita è il tuo problema? Ecco una soluzione

0
311480

L’adipe localizzato nel giro vita, sulla pancia e sui fianchi, è un problema di molti uomini. Non solo italiani. Oggi in aiuto giunge una nuova terapia che sfrutta l’efficacia del laser, che non solo è capace di una azione mirata e localizzata, ma, aspetto non da poco, non è assolutamente invasiva e può dare ottimi risultati per tutti i tipi di “pancetta”.

La pancetta. Quando il grasso in eccesso va a finire tutto li…

Con l’età che avanza, la pancetta diventa sempre più difficile da eliminare. Così difficile che alle volte neanche una dieta sana e una regolare attività fisica riescono a dare i risultati sperati. Che si fa allora? C’è chi, ormai in preda alla disperazione arriva a scegliere l’opzione dell’intervento chirurgico (liposuzione), senza sapere che oggi si può evitare, grazie a nuove soluzioni, più compatibili e meno invasive.

Interventi alternativi – La terapia laser

Oggi infatti, chi lamenta questo problema, che ha dei risvolti seri dal punto di vista della salute (sindrome metabolica), può ricorrere alla terapia laser.

Come funziona?

L’intervento colpisce esclusivamente l’adipe sottocutaneo. Si procede con una serie di sedute, che non durano molto, ca. 25 minuti, ma soprattutto che non sono invasive: no aghi, no punti, no anestesia!

Il laser distrugge le cellule adipose localizzate sul giro vita, grazie a degli applicatori che vengono posizionati dove desiderato. Il risultato di questo intervento mirato, è già visibile nelle settimane successive all’intervento. Infatti i primi risultati non tardano ad arrivare: dopo 1 mese e ½ si può già notare un miglioramento della situazione (si arriva ad ottenere una riduzione del 50% già nei primi 3 mesi di trattamento).

Quante sedute servono? La programmazione consigliata è quella di 2 sedute ad una distanza minima di 6 settimane una dall’altra. E poi a distanza di un anno il trattamento si può ripetere.

Il laser funziona meglio se…

Non si può pensare che la terapia del laser sostituisca uno stile di vita mirato alla salute in generale, oltre che a quella fisica. Quindi rimane importante praticare un’attività fisica costante (durante tutto l’anno!) e seguire una dieta corretta.

Ad esempio la corsa o la camminata veloce, gli esercizi corretti per allenare gli addominali, una dieta pensata per le proprie necessità, sono tutti elementi che, uniti alla costanza, ripagano sotto tutti i punti di vista: sono questi gli elementi chiave per riuscire a mantenere la forma fisica e tenere lontano il problema pancetta.

Per finire: se scegliete il laser dovete dire addio alle cattive abitudini, come quella di scongelare la cena nel micro-onde, sdraiati sul divano in attesa del “dlin”.

N.B. Una seduta può costare dai 500 ai 1000 euro.

(Credits immagine:

https://www.corriere.it/salute/cardiologia/15_novembre_12/pancia-piu-pericolosa-che-essere-sovrappeso-878f0076-8934-11e5-9216-e8e41772d34a.shtml

(Fonte: MensHealth)

Take Home Message
Uno dei più odiosi problemi maschili? La pancetta. Spesso persistente anche negli uomini che praticano attività fisica e fanno attenzione alla propria dieta. Oggi c’è una soluzione più facile per raggiungere l’obiettivo, senza però rinunciare mai allo sport e alla corretta alimentazione. Si tratta del laser, che con interventi mirati è capace di garantire risultati efficaci.

Redazione Men’s Life

Tempo di lettura: 1’00”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.