Cosa è uno sbadiglio?

166732

Ti sei sempre chiesto cosa è uno sbadiglio in realtà? Ecco la risposta ai tuoi dubbi.

Bocca spalancata, lingua all’indietro, braccia sollevate, il tutto accompagnato da emissioni vocali più o meno potenti e sguaiate. Queste sono le manifestazioni dello sbadiglio. Lo sbadiglio è un atto involontario (quindi impossibile da impedire) che consiste in una profonda inspirazione ed espirazione. Tecnicamente non è altro che uno stiramento della durata di circa 6 secondi, talvolta qualcuno in più.

A cosa serve?

Il significato biologico dello sbadiglio non è stato ancora chiarito del tutto. Si è notato, infatti, che si manifesta  in situazioni anche completamente diverse tra loro: quando si è assonnati, affamati, annoiati o si è mangiato molto. L’ipotesi principale è che sbadigliare serva per ossigenare meglio l’organismo, contrastando un accumulo eccessivo di anidride carbonica.

Lo sbadiglio è un atto diffuso non solo tra gli uomini ma anche tra gli animali.

Ne sono la prova alcuni animali che prima di attaccare la preda sbadigliano come per rifornirsi di prezioso ossigeno, fonte di energia da usare durante l’attacco. Oppure altri, che lo fanno per mostrare i denti a minacciosi predatori.

Perché si sbadiglia quando si ha sonno?

Sbadigliare, oltre a rifornirci di ossigeno e migliorare la circolazione, è un meccanismo che scatta per tenerci allerta. Per questo motivo, compare quando abbiamo sonno e però, per una serie di motivi, non possiamo abbandonarci alle braccia di Morfeo. Attraverso lo sbadiglio, cerchiamo di allontanare gli effetti del sonno, aumentando la veglia. Lo stesso vale per la fame e la fatica: lo sbadiglio diventa un meccanismo per resistervi.

Lo sbadiglio si manifesta anche quando abbiamo mangiato troppo.

Ciò avviene perché nell’intestino si trova una sorta di secondo cervello, chiamato sistema nervoso enterico, che in seguito a delle abbuffate ci comunica, tramite lo sbadiglio, che abbiamo esagerato e che dobbiamo darci una calmata.

È vero che è contagioso?

Nell’uomo pare proprio che sbadiglio sia contagioso. La spiegazione potrebbe essere che vedere qualcuno sbadigliare attiva i neuroni specchio, un tipo che di cellule nervose che si mettono in azione quando vediamo un’altra persona compiere un determinato movimento, facendoci riprodurre tale gesto.

Redazione Men’s Life

Tempo di lettura: 1 ’20’’

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.