Malattie alla larga, con screening e prevenzione

13467
Scarica il podcast dell'articolo

Cuore, prostata, pressione… ecco le malattie maschili più comuni, da tenere a bada con lo screening e la prevenzione

I punti deboli degli uomini oltre la soglia dei 50 anni non sono pochi. Siamo capaci di dedicare la giusta attenzione, che vuol dire anche prevenzione, per evitare le malattie che colpiscono di più il genere maschile? Cominciamo con il fare informazione allora, visto che inizia tutto da li!

Tumore al colon retto, ipertensione, malattie cardiovascolari (che non vuol dire solo infarto!). La salute, soprattutto quella dopo gli Anta, non è scontata. Bisogna metterci impegno, bisogna fare prevenzione. Vediamo allora da vicino quelle più comuni e scopriamo cosa fare per tenerle alla larga dalla nostra vita.

Non è questione di… culo!

Non è un titolo ardito il nostro, ma lo slogan della campagna di prevenzione della Federazione Italiana Malattie dell’Apparato Digerente (FISMAD) che ha come testimonial Paolo Cevoli, il comico firmato Zelig. È lui che ci consiglia di:

“Farsi controllare quando non ci sono sintomi”. 

Il tumore al colon, quarta causa di morte…

Si tratta di un tumore raro prima dei 40, maggiormente diffuso tra i 60 anni e i 75 anni, colpisce di più gli uomini rispetto alle donne. Senza troppi giri di parole: dopo il tumore al polmone, stomaco e fegato, il tumore al colono è la quarta causa di morte.

Per questo lo screening gratuito (test del sangue occulto, l’esame diagnostico più banale del mondo!) da fare una volta compiuti i 50 anni è di vitale importanza (fonte: Federazione Italiana Malattie dell’Apparato Digerente – FISMAD).

La massa grassa, madre di molti mali…

Mettiamo le cose in chiaro, con i numeri: il 90% delle forme tumorali potrebbe essere evitata modificando o evitando fattori di rischio come la sedentarietà, l’obesità (che triplica il rischio di tumore al colon retto), il fumo, l’alcol.

Partiamo dall’obesità, l’eccessivo accumulo di grasso. Riguarda il mondo intero (il 50% degli adulti, nel mondo, è obeso, e questo secondo una fonte attendibile, come l’Organizzazione Mondiale della Sanità, OMS). Ecco allora 5 consigli per dimagrire:

  • Scegliere un menu il più possibile a base vegetale per i pasti di tutti i giorni (ortaggi, legumi, frutta) e via libera all’olio extra vergine di oliva (EVO)
  • Ok a salmone, noci, mandorle, nocciole e via dalla dieta grassi animali e zuccheri tipicamente presenti nel cibo junk (il cibo spazzatura)
  • Mangiare nell’aro di 12 ore (colazione alle 8 e cena non più tardi delle 20.00)
  • Praticare un regolare esercizio fisico. Non è obbligatorio frequentare le palestre, per iniziare a perdere peso basterebbe andare in ufficio a piedi, invece di usare la macchina. Provare per credere!

 

Screening e prevenzione per proteggere la prostata!

Si tratta di una ghiandola dell’apparato uro-genitale maschile, che si trova tra la vescica e il pene, e che ha tre funzioni:

  • Escretoria (produzione di liquido spermatico)
  • Eiaculatoria
  • Urinaria

 

A colpirla sono infiammazioni (prostatiti), iperplasia prostatica benigna (ingrossamento della ghiandola o BPH), tumore. A soffrire di prostata sono più di 6 milioni di italiani, in genere oltre i 50 anni.

A complicare le malattie della prostata sono attacchi batterici, perlopiù dovuti a rapporti sessuali non protetti. In caso di BPH invece la natura del problema sono gli anni che passano, ma anche i cambi di assetto ormonale, il peso in eccesso, la familiarità, l’obesità.

Come si fa prevenzione?

Il rischio di ammalarsi, soprattutto dopo una certa età, è diffuso. Ma la prevenzione può fare molto, anche per un altro problema, troppo spesso sottovalutato, l’ipertensione.

Grazie allo sport, da praticare con cautela ma con costanza, anche a casa, all’alimentazione bilanciata, ricca di fibre (frutta e verdura) e povera di sodio, zucchero e alcol, nonché ad un’attività sessuale regolare, si possono tenere sotto controllo i problemi di salute più comuni che colpiscono gli uomini.

La vita lontano dalle malattie è decisamente più bella!

Fonte:

 

Redazione Men’s Life

Credits immagine

Tempo di lettura: 1

Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2021

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.