I 5 nemici della salute: come difendersi?

0
11979

Ipertensione, colesterolo alto, diabete, fumo, sovrappeso: sono i 5 nemici della salute. Ecco come puoi fare prevenzione.

Ipertensione, colesterolo alto, diabete, fumo, sovrappeso sono killer silenziosi che possono causare effetti spesso irreversibili per la salute. Non hanno pietà quando trovano terreno fertile: stile di vita sedentario, alimentazione scorretta, trascurare i controlli periodici. Come difendersi?

Nemici della salute: ipertensione

È un problema con cui fanno i conti circa 15 milioni di italiani, causa un considerevole aumento delle malattie cardiovascolari e che è concausa di 240 mila decessi all’anno. Solo il 50% dei colpiti sa di soffrirne.

La diagnosi si effettua effettuando la misurazione della pressione ogni 6 mesi: il valore massimo non deve superare 130/140 e il valore minimo 85/90 il minimo.

Come prevenirla?

Occorre:

  • limitare il consumo di alcol;
  • evitare il fumo;
  • limitare lo stress;
  • ridurre l’apporto di sale e di grassi animali;
  • seguire una dieta ricca di magnesio e potassio (cereali, frutta e verdura);
  • fare regolarmente attività fisica.

Diabete

In Italia circa tre milioni di persone sono affette da diabete. E si stima che un altro milione l’abbia senza saperlo. In media una persona con diabete ogni 7 minuti ha un attacco cardiaco, ogni 30 ha un ictus, ogni 90 minuti subisce un’amputazione, ogni 3 ore entra in dialisi.

Spesso asintomatico, viene diagnosticato casualmente facendo esami che misurano il livello di glicemia nel sangue.

Come difendersi?

Per fare prevenzione, un ruolo chiave Io rivestono l’alimentazione e l’attività fisica. La dieta deve tenere sotto controllo il livello glicemico, che dipende anche dai carboidrati ingeriti, l’introito di grassi e il peso corporeo.

Nemici della salute: ipercolesterolemia

Il colesterolo alto riguarda il 40% della popolazione. Se nella versione “buona” (HDL) il colesterolo protegge dall’arteriosclerosi, in quella “cattiva” (LDL) tende ad ostruire le arterie impedendo il corretto flusso sanguigno. Nel tempo, i danni alle arterie contribuiscono allo sviluppo di malattie come l’arteriosclerosi o l’infarto.

La diagnosi viene effettuata con un esame del sangue che rende possibile dosare i livelli di colesterolo totale, LDL e HDL.

Come fare prevenzione?

Fondamentali sono un’attività fisica regolare (almeno 30 minuti di camminata al giorno) e una dieta sana. Bisogna, in particolare:

  • evitare tutti i cibi grassi, elaborati o fritti;
  • limitare le carni rosse, i crostacei, le uova,
  • preferire il consumo di grassi insaturi (olio extravergine di oliva);
  • consumare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno e di pesce azzurro;
  • scegliere cereali, pasta e pane integrali.

Fumo

ln Italia i fumatori sono circa 10-11 milioni e le morti annuali sono tra 70.000 e 83.000. Si stima che il fumo sia responsabile del 91% di tutte le morti per cancro al polmone e la causa principale di malattie coronariche. Ulteriori pericoli sono ictus, diverse tipologie di tumori, difficoltà nella qualità del sonno e danni alla sessualità.

Come difendersi?

Bisogna “semplicemente” smettere di fumare. Per smettere i principali “strumenti” sono la forza di volontà e i centri antifumo. In Italia ce ne sono circa 400 che sviluppano programmi individuali o di gruppo e che prescrivono prodotti sostitutivi della nicotina o per la disassuefazione.

Sovrappeso

ln Italia oltre Il 35% della popolazione adulta è in sovrappeso e circa il 10% è obeso. Secondo i dati del Ministero della Salute, il 44% dei casi di diabete di “tipo 2”, il 23% di cardiopatie, il 40% di alcune neoplasie sono attribuibili a sovrappeso e obesità.

Come prevenirlo?

Mangiare di meno e in modo più equilibrato ed attività fisica rimangono i due must. Il movimento, in particolare, ha un importante valore aggiunto non solo nell’attivazione del metabolismo, ma anche nella tonificazione dei muscoli: camminare regolarmente per 30/40 minuti al giorno può essere sufficiente.

Fonte: For men magazine

Redazione Men’s Life

Tempo di lettura: 1′ e 20”

Ultimo aggiornamento: 27 dicembre 2020

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.