Rebound Sex: Sesso di ripiego

100513
Scarica il podcast dell'articolo

di Marco Silvaggi

Il sesso di ripiego o di rimbalzo (rebound sex) è generalmente definito come l’attività sessuale che qualcuno cerca per superare un ex o per andare avanti dopo una rottura.

In altre parole, è un sesso motivato soprattutto dal desiderio o meglio dal bisogno, di andare avanti a qualsiasi costo.

Quando succede?

Il sesso di ripiego è più probabile che si verifichi nelle prime fasi e comunque entro un mese circa dalla rottura di una relazione.

Le ricerche mostrano infatti che più tempo è passato dalla rottura, meno è probabile che accada.

Questo è in linea con altri studi che mostrano come l’angoscia dopo una rottura di solito raggiunge un picco a due settimane, per poi iniziare a diminuire dalla  quarta settimana.

Alla luce di questo, il sesso di ripiego può essere visto come una strategia a breve termine di gestione dell’angoscia da separazione.

Detto questo, c’è molta variabilità nel tempo che ci vuole per superare una rottura. Infatti, a seconda:

  • delle caratteristiche di personalità,
  • della durata e qualità della relazione,
  • dei motivi della rottura,

l’angoscia e le strategie connesse alla sua gestione, come il sesso di ripiego, potrebbero continuare per un periodo di tempo maggiore.

Chi è più propenso a fare sesso di ripiego?

La ricerca mostra che le persone lasciate, sono molto più propense a farlo rispetto a chi ha deciso di chiudere.

Essere lasciati può infatti essere molto angosciante e avere impatto sull’autostima.

Di conseguenza, questo tende a mettere in atto più strategie  compensatorie.

Va bene o è sbagliato?

Non c’è niente di intrinsecamente sbagliato fare o desiderare di fare sesso di ripiego.

Non è né universalmente giusto né sbagliato.

Per alcune persone il sesso di ripiego può aumentare o ripristinare la fiducia in sé e aiutarle ad andare avanti o ad iniziare una nuova relazione.

Allo stesso tempo, però, non tutti quelli che fanno sesso di ripiego hanno esperienze positive.

Per esempio, se il ripiego implica azioni impulsive di cui poi ci si pente, allora potrebbe essere controproducente, in quanto causa un ulteriore calo di autostima, creando un circolo vizioso.

Per alcuni, il sesso di ripiego è parte del processo di guarigione, mentre per altri può essere un ostacolo che rende più difficile andare avanti.

Di nuovo, tutto dipende dalle circostanze individuali.

Se siete in fase di ripiego, è generalmente consigliabile essere onesti con il vostro partner (o i vostri partner) per minimizzare le probabilità di conflitto.

Come per qualsiasi altra relazione sessuale, la comunicazione è la chiave.

Marco Silvaggi

Tempo di lettura: 1’45”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.