Fumo elettronico. Sicuri ci sia solo il piacere di fumare?

0
17043

Un grande dilemma da quando sono entrate sul mercato: molti le usano per smettere di fumare, ma c’è anche chi inizia con il vizio partendo proprio da loro. C’è chi si chiede quanto siano sicure. Ecco qualche utile consiglio.

I risultati circa la sicurezza del fumo elettronico sono ancora contrastanti

A tutt’oggi le sigarette elettroniche non sono ancora tra le terapie validate per smettere di fumare.

Non sono considerate un dispositivo medico, men che mai un farmaco. Ma un prodotto commerciale. Di certo sono meno dannose rispetto al fumo di sigaretta convenzionale.

Nessuno ha dichiarato che si tratta di un fumo completamente innocuo da rischi. E questo anche per quelle sigarette elettroniche che non prevedono neanche un granello di nicotina al loro interno!

Chi sceglie questo tipo di fumo deve quindi essere cosciente di eventuali rischi per la salute, a cominciare dai rischi a lungo termine, che per ovvie ragioni non ci hanno dato ancora un riscontro oggettivo (si tratta di una nuova modalità di fumo ancora troppo recente per avere dei dati attendibili).

Fumo elettronico: Rischi anche per il fumo alternativo

Per questa ragione, non si può escludere che il fumo da sigaretta elettronica non produca dei rischi in ambienti chiusi. Anche in questo caso quindi valgono i consigli adottati per il fumo tradizionale:

  • Non in luoghi chiusi
  • Non in presenza di donne incinta
  • Non in presenza di bambini
  • Non in presenza di anziani
  • Non in presenza di persone con malattie respiratorie e cardiovascolari

È invece consigliata come il mezzo per trovare la strada giusta per smettere di fumare (finalmente!).

Fumo elettronico: Ecco qualche consiglio

Riportiamo qui di seguito qualche consiglio utile per chi fa uso (o intende iniziare) con questo fumo alternativo, con l’interno anche di smettere di fumare.

I consigli sono tratti dal libro “Spegnila” – Trova il tuo modo di smettere di fumare di Donatella Barus e Roberto Boffi (Bur Edizioni) – https://www.amazon.it/Spegnila-Donatella-Barus/dp/8817109266/ref=asc_df_8817109266/?tag=googshopit-21&linkCode=df0&hvadid=279820031489&hvpos=1o1&hvnetw=g&hvrand=8049296993721237571&hvpone=&hvptwo=&hvqmt=&hvdev=c&hvdvcmdl=&hvlocint=&hvlocphy=1008736&hvtargid=pla-632320326627&psc=1).

  • Obiettivo numero 1: smettere del tutto
  • Datti un periodo di tempo limitato
  • Diminuisci gradualmente la quantità di nicotina
  • Usala solo quanto il desiderio è fortissimo (in altre parole: resisti fin quando puoi!)
  • Non fumare quando sei in compagnia (potrebbe dare fastidio, anche se non quanto la sigaretta tradizionale)
  • Non è detto sia completamente innocua, quindi meglio se non in presenza di bambini
  • Neanche ad adolescenti, non fumatori ed ex fumatori. Non è un giocattolo!
  • Chiedi aiuto ai professionisti (Centri antifumo), ma anche al tuo medico e/o al farmacista). Possono aiutarti a smettere di fumare
  • Fai i tuoi acquisti solo nei rivenditori affidabili
  • Se accusi disturbi mentre la fumi (bruciore gola, tosse, etc.) fai un controllo da uno pneumologo

Fonte: For men Magazine

Redazione Men’s Life

Tempo di lettura: 1’00”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.